Rubrica “Pensiero alternativo”

Data lunedì 5 luglio 2021 – 13:55

Di Al. Tallarita

Dal 1 al 3 luglio si è svolta la tre giorni Alis su trasporti, logistica e sostenibilità a Sorrento. Punto di incontro per le imprese, ma anche per la politica, grazie alle molte personalità intervenute. I Ministri Giovannini e Di Maio, il Segretario della Lega Sen.Salvini. La Bellanova, Bonetti e Castelli, Boccia, De Luca…e tantissimi altri tra politici e imprenditori, armatori e dirigenti portuali. Anche molti interventi on line da Sassoli, alla Carfagna… (In fondo all’articolo tutti i nomi e relativi interventi). Dal palco, gli interventi si sono succeduti, moderati tra gli altri da Vespa, Porro e Giletti.., trattando tutte le tematiche importanti per il paese. Ho accettato con entusiasmo l’invito ad esserci, in qualità di ingegnere di design e antropologo dell’ambiente. Ma anche come testimone, di cui scrivo, di un evento unico nel suo genere.Il settore cardine che lo ha mosso, è quello dei trasporti, che anche nel terribile periodo pandemico, non si è mai fermato. E da Sorrento, riparte e si pone alla base del futuro, insieme a quello del turismo e della logistica. Servizi, quelli di questi settori, che sono importantissimi per lo sviluppo dell’Economia. Base per l’interscambio delle merci, per l’acquisizione di risorse, utili alla nazione e garanti delle esportazioni internazionali.Un settore fatto dalle persone e per le persone. Si perché, le merci circolano, in risposte ai bisogni dell’uomo e questo, ha necessità di spostarsi. Per lavoro, ma anche per conoscenza e piacere, bisogno, che si pone alla base del turismo. Sono le società il fulcro di tutto questo, il rispondere a bisogni di mobilità, così come dei servizi e delle merci di consumo. E tutto questo, deve avvenire, in rapporto con l’ambiente e la natura che fornisce tali risorse. Certamente quello trascorso, è un anno molto particolare e c’è stata una contrazione del PIL mondiale del 3%. L’Italia ha avuto una contrazione del PIL del 8,9%, al di sotto della media Europea. La particolarità del fenomeno, è che alla base vi sia stata una crisi sanitaria. Da cui, non siamo usciti definitivamente, purtroppo. La crisi risulta essere superiore rispetto agli altri anni. Di cui l’ultima del 2009. Il fenomeno del lockdown, è stato presente in tutti i paesi, mettendo in luce delle asimmetrie. Fra settori produttivi in fase di ripresa, anche causa degli effetti sull’inflazione. L’Italia si è trovata ad essere penalizzata rispetto ad altre nazioni, per una produzione, la sua, incentrata nell’industria dell’abbigliamento e della pelletteria. I settori più ampiamente colpiti dalla crisi, insieme a quello del turismo. I temi trattati a Sorrento, ruotano attorno a un asse centrale, lo sviluppo dell’Italia e le nuove iniziative, che potranno e dovranno, essere prese grazie anche al PNRR.Tra ecosostenibilità, efficienza e sicurezza, grazie alla green e blue economy. Con il PNRR, se i soldi saranno ben spesi, il PIL può aumentare del 3,6 percento. A tal pro, va valorizzato il lavoro dei trasporti, sia di merci che di passeggeri, per la ripartenza di quei settori, più colpiti dalla crisi e il rilancio del turismo. Incentivando per esempio, anche il marebonus e il ferrobonus. Sottolineato anche dal Sen. Matteo Salvini, che ha ricordato che il ruolo della portualità, avendo il paese chilometri di coste, debba essere un’importante risorsa per l’Italia. Il Governo sostiene questi gli incentivi.Il Segretario Salvini ha inoltre parlato, del suo rapporto con il presidente Draghi, definendolo ottimo, sia sul piano umano che di intesa di Governo. Ribadendo, che l’Italia ha trovato in Mario Draghi una risorsa eccezionale e se dovesse dirsi disponibile, per una candidatura al Quirinale, avrebbe il suo sostegno. Interessante l’intervento, della Bellanova, che intervistata dal direttore di Raidue, ha sostenuto, che senza una rivoluzione economica, non ci possa essere, una rivoluzione ambientale.Ma Alis cosa chiede? Uno strutturalismo delle misure incentivanti. Interventi di portata mondiale, per una conversione effettiva. Rinnovo flotte, con incentivo a fondo perduto, per il 30 percento. Incentivo all’uso di idrogeno e ammoniaca, che già sono nel futuro di questi settori. Inoltre primario obiettivo, è trasportare il made in Italy a prezzi competitivi. E farli comprare, così agli italiani a meno costi. Ciò per diminuire l’inquinamento. Alleggerendo come è stato fatto il trasporto su strada, a favore di quello marittimo. Il Ministro Giovannini, delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibile, nel suo intervento, intervistato dalla De Girolamo, ha sottolineato di come la logistica, sia fondamentale per la sostenibilità. Che hanno uno stretto rapporto esono supporto, del sistema socio-economico. Questa ha consentito al Paese di mantenersi resiliente, in una crisi unica. Il Ministro ha anche puntato sul fatto che adesso, sia necessario innovare e rafforzare il comparto, entro un orientamento ambientale e in sicurezza.E PNRR e Fondo complementare, si pongono in tale direzione. Il dialogo partirà dalle Regioni, dice infine il Ministro, per discutere di come ripartire questi fondi per le ferrovie, la logistica e i porti. Nel disegno di legge delega, sulla riforma del codice dei contratti, approvato dal Consiglio dei ministri, ci sono chiari vantaggi per le imprese, che adotteranno delle clausole sociali ed ambientali.Il Dr. Grimaldi il Presidente Alis, ha apprezzato la sensibilità del Ministro nei confronti della green e blue economy e del suo riconoscimento, del ruolo essenziale e strategico, svolto dal trasporto e dalla logistica.Anche il Vicepresidente Dr. Di Caterina ha condiviso, l’approccio scelto dal Ministro, basato sul dialogo e sul confronto diretto, su temi importanti come il PNRR, con le associazioni di categoria che, come ALIS, rappresentano le aziende e i lavoratori del settore del trasporto e della logistica.Infine l’intervento del Ministro degli Esteri Di Maio, sabato, ha evidenziato la necessità di lavorare, per trovare una soluzione comune. Ha inoltre detto, riferito al Movimento 5S, che si tratta di un momento delicato e si deve parlare poco. Che lui ci crede nell’opportunità di trovare una soluzione comune, per riuscire a fare ripartire un progetto esistente da dieci anni. Presente per tre governi al Paese. Incalzato sulla situazione del M5S, non ha voluto dare spiegazioni ulteriori ai giornalisti. Ma la sua posizione di mediazione si è chiaramente palesata nella sua intervista.Il mondo imprenditoriale e del trasporto, ha così incontrato importanti figure, del Governo e delle Istituzioni italiane, dialogando con tutti e proponendo le basi, per ciò che da qui ad un anno dovrà essere realizzato, grazie ai fondi che arriveranno proprio con questi strumenti europei. Fondamentali per la ricostruzione del paese e il suo futuro.Ecco tutti i partecipanti nella tre giorni:1 luglio 2021MASSIMO COPPOLA, Sindaco SorrentoGUIDO GRIMALDI, Presidente ALISintervista “a tu per tu” di NUNZIA DE GIROLAMO aENRICO GIOVANNINI, Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibilirelazione tecnicaCARLO COTTARELLI, Economista “COMPETITIVITA’ ED EFFICIENZA PER LA RIPARTENZA DEL SISTEMA PRODUTTIVO” modera GENNARO SANGIULIANO TERESA BELLANOVA, Viceministro Infrastrutture e Mobilità Sostenibili BERNARDO MATTARELLA, AD Mediocredito Centrale ETTORE ROSATO, Vicepresidente Camera dei Deputati PIERPAOLO SILERI, Sottosegretario di Stato alla Salute ENZO VECCIARELLI, Capo di Stato Maggiore della Difesa “SOSTENIBILITA’ E DIGITALIZZAZIONE AL CENTRO DEL PNRR” modera BRUNO VESPA intervista “a tu per tu” con VINCENZO DE LUCA, Presidente della Regione Campania si confrontano VINCENZO AMENDOLA, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri (Affari Europei) ROBERTO CINGOLANI, Ministro della Transizione Ecologica in video-collegamento LUIGI CORRADI, Amministratore Delegato e DG Trenitalia MAURIZIO DELFANTI, Amministratore Delegato RSE SpA EMANUELE GRIMALDI, Amministratore Delegato Gruppo Grimaldi e Presidente designato ICS – International Chamber of Shipping ALESSANDRO MORELLI, Viceministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili UGO SALERNO, Amministratore Delegato RINA “GREEN E BLUE ECONOMY: ROTTA VERSO IL 2050” modera FEDERICO MONGA si confrontano ANDREA ANNUNZIATA, Presidente AdSP Mar Tirreno Centrale FULVIO BONAVITACOLA, Vicepresidente Regione Campania PASQUALE CASILLO, Presidente Casillo group MATTEO GASPARATO, Presidente UIR-Unione Interporti Riuniti GIOVANNI MANTOVANI, Direttore generale Veronafiere FRANCESCO TUFARELLI, DG Presidenza Consiglio dei Ministri-Coordinatore ufficio Politiche UE “EMPOWERMENT FEMMINILE NEL NUOVO MONDO DEL LAVORO” modera BRUNO VESPA si confrontano MARA CARFAGNA, Ministro per il Sud e la coesione territoriale in video-collegamento ALESSANDRA MORETTI, Deputata Commissione ENVI Parlamento Europeo RAFFAELLA PAITA, Presidente Commissione Trasporti Camera ELENA SENSI, Marketing & Communication Director Gi Group Italy MARIA TRIPODI, Deputata Commissione Difesa Camera BIANCA MARIA VAGLIECO, Dirigente di ricerca Istituto di Scienze e Tecnologie per Energia e Mobilità Sostenibili CNR intervista “a tu per tu” con ELENA BONETTI, Ministro per le Pari Opportunità e la FamigliaVenerdì 2 luglio 2021MARCELLO DI CATERINA, Vicepresidente e DG ALISpresentazione studio ALIS con Svimez e SRMLUCA BIANCHI, Direttore Svimez e MASSIMO DEANDREIS, Direttore SRMrelazione del PresidenteGUIDO GRIMALDI , Presidente ALIS “UN ANNO DI EMERGENZA: TRASPORTO E LOGISTICA MOTORE DELLA RIPRESA” modera NICOLA PORROintervista “a tu per tu” conMATTEO SALVINI, Segretario LegaANDREA ARZA’, Amministratore Delegato LiquigasANDREA COSTA, Sottosegretario alla SaluteENRIQUE ENRICH, Amministratore Delegato ItalscaniaGIUSEPPE FERRANDINO, Deputato Comm. TRAN Parlamento EuropeoPAOLO FERRARESI, Amministratore Niinivirta Transport-Gruppo F.lli Di MartinoVANNIA GAVA, Sottosegretario alla Transizione ecologicaMARIO MATTIOLI, Presidente ConfitarmaLUCA SRA’, Delegato ANFIA Trasporto Merci e COO IVECO “TRASPORTI E LOGISTICA GREEN COME PILASTRI DEL SISTEMA PAESE” modera NICOLA PORRO intervista “a tu per tu” con ANTONIO TAJANI, Coordinatore nazionale Forza Italia e già Presidente del Parlamento UE e Commissario europeoROBERTO CAVOSI, Direttore commerciale Würth ItaliaGABRIELE GIACOMA, Amministratore Delegato AssitecaRODOLFO GIAMPIERI, Presidente AssoportiGIORGIO MULE’, Sottosegretario alla DifesaAUGUSTO RAGGI, Responsabile Enel X ItaliaFRANCESCO SCIAUDONE, Managing partner Grimaldi Studio LegaleMARCO TERRANOVA, Vicepresidente Fercargo “IL NETWORK DEI PORTI PER LO SVILUPPO DEL MEDITERRANEO” moderano ALFONSO RUFFO e ANTONIO ERRIGOANDREA AGOSTINELLI, Presidente AdSP dei Mari Tirreno Meridionale e IonioANDREA ANNUNZIATA, Presidente AdSP Mar Tirreno CentraleFRANCESCO BENEVOLO, Direttore operativo RAM SpAALBERTO CHIOVELLI, Presidente AdSP Mar di Sicilia OrientaleMASSIMO DEIANA, Presidente AdSP Mar di SardegnaEUGENIO GRIMALDI, Exexutive Manager Grimaldi GroupMARIO MEGA, Presidente AdSP dello StrettoUGO PATRONI GRIFFI, Presidente AdSP Mar Adriatico Meridionale “INFRASTRUTTURE E MOBILITA’ SOSTENIBILI PER CONNETTERE L’ITALIA” modera MASSIMO GILETTI GIANCARLO CANGIANO, Vicepresidente UIR-Unione Interporti RiunitiPIERO DE LUCA, Deputato Commissione Politiche UEMARCELLO DI CATERINA, Vicepresidente e DG ALISMAURIZIO LUPI, Deputato Commissione Affari esteri Camera dei DeputatiALESSANDRO PICARDI, Executive Vice President Chief Public Affairs Officer TIMENRICO MARIA PUJIA, DG trasporto e infrastrutture ferroviarie MIMSEDOARDO RIXI, Deputato Commissione Trasporti Camera3 luglio 2021MARCELLO DI CATERINA, Vicepresidente e DG ALISvideomessaggioDAVID SASSOLI, Presidente del Parlamento Europeopresentazione rapporto “ALIS e RSE insieme per la sostenibilità”MARCO BORGARELLO, Head Energy Efficiency Research Group RSErelazione del PresidenteGUIDO GRIMALDI, Presidente ALISMASSIMO GILETTIintervista “a tu per tu” conLAURA CASTELLI, Viceministro all’Economia e alle Finanze“LA TRANSIZIONE GREEN DEL SISTEMA PORTUALE TRA EUROPA E SEMPLIFICAZIONE”moderaANGELO SCORZADOMENICO DE ROSA, AD Smet Spa Coordinatore Comm. Intermodalità marittima ALISFULVIO LINO DI BLASIO, Presidente AdSP Mar Adriatico SettentrionaleANTONIO ERRIGO, Vicedirettore ALISLUCIANO GUERRIERI, Presidente AdSP Mar Tirreno SettentrionalePINO MUSOLINO, Presidente AdSP Mar Tirreno Centro-SettentrionaleSERGIO PRETE, Presidente AdSP Mar IonioDANIELE ROSSI, Presidente AdSP Mar Adriatico Centro-SettentrionaleFABRIZIO VETTOSI, Direttore generale Venice Shipping and Logistics e consigliere Confitarmaintervista “a tu per tu” di NUNZIA DE GIROLAMOcon LUIGI DI MAIO, Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale“IMPRESE, TURISMOE SOSTENIBILITA’ OLTRE LA CRISI”moderaMASSIMO GILETTICOSTANTINO BALDISSARA, Commercial, Logistics & Operation Director Grimaldi GroupFRANCESCO BOCCIA, Deputato Comm. Affari Esteri e Comunitari Camera dei DeputatiGIANANDREA FERRAJOLI, Presidente Federauto TrucksMAURIZIO GASPARRI, Presidente Giunta elezioni e immunità parlamentari SenatoBEATRICE LORENZIN, DeputataComm. Bilancio Camera dei DeputatiSILVIA PETOCCHI, CEO CDI-LabALESSIO SITRAN, Business Development and Institutional Relations Manager ContinentalEUGENIO TRANCHINO, Managing partner Watson Farley & Williams#altallarita #alis #salvini #giovannini #dimaio #grimaldi #sorrento #pnrr