Riceviamo e pubblichiamo

VERDE PUBBLICO, SANTORI (LEGA): “SEQUESTRO ALBERI CADUTI SOLO IN CASI GRAVI: OK A NUOVE PROCEDURE”

“La Polizia Locale si adegua alle note operative inoltrate dai Carabinieri forestali concordate con la Procura: sequestri obbligatori di rami e alberi caduti solo con danno a persone, da valutare in caso di danni importanti a cose, ma da evitare negli altri casi”. Ne dà notizia il capogruppo della Lega capitolina Fabrizio Santori.

“Un passo avanti per il ripristino e la pulizia rapida di strade, marciapiedi e parchi, nei quali fino ad oggi sono marciti a terra interi alberi e rami caduti creando ulteriore pericolo, interruzioni e intralci, ma inamovibili per mesi a causa delle tempistiche dei sequestri penali. Auspichiamo rapidi interventi: adesso il sindaco Gualtieri non ha più scuse: pulisca e renda più sicure le strade di Roma e si adoperi per il decoro e la cura del verde pubblico, il cui abbandono mette a rischio l’incolumità dei cittadini e mortifica una città che vanta un patrimonio botanico meraviglioso, tra i più grandi e preziosi del continente”, conclude

error: Content is protected !!