Riceviamo e pubblichiamo

TRASPORTI, SANTORI (LEGA): “TRAM 8, MEZZI COME CARRI BESTIAME, GUALTIERI SCENDA DAL CAMPIDOGLIO E PRENDA IL BUS”

“Le scene di ordinaria follia con utenti inferociti per i disservizi ci giungono ormai quotidianamente. La vicenda senza fine del tram 8, ancora una volta trasformato in carri bestiame travestiti da bus navetta dopo già oltre un anno di stop alle rotaie, è la misura del disprezzo e dell’arroganza di un’amministrazione che ignora i cittadini lasciandoli in balia del totale caos alimentato da solo chiusure e divieti continui.

Gualtieri scenda dal Campidoglio e prenda il bus 8, il torpedone senza orari e mezzi sufficienti in cui ancora una volta è mutato il tram. Code, ressa, litigi, ritardi consumati nell’ inadeguatezza firmata Atac, che ha raggiunto l’empireo della vergogna allo snodo con la stazione Trastevere. Il Primo Cittadino intervenga, il suo lavoro non è chiedere ai romani una pazienza che ormai è al limite.

La Lega esige l’immediato impegno di un numero congruo di vetture per risolvere i problemi causati dai lavori sulla linea”. Lo dichiara in una nota il capogruppo della lega in Campidoglio Fabrizio Santori, cui sono prevenute le proteste degli utenti della linea 8.

error: Content is protected !!