Riceviamo e pubblichiamo

“Maggioranza in frantumi ancora una volta in Aula Giulio Cesare: mentre si discute il nuovo regolamento degli impianti sportivi cade volutamente il numero legale. Il sindaco Gualtieri intervenga per far terminare questo spettacolo indecoroso fatto di sgambetti, coltellate alle spalle e mancate presenze in aula. Perfino l’accesso agli atti chiesto dalla Lega per conoscere il numero reale dei centri sportivi abbandonati inciampa in una falsa partenza. Il Campidoglio invia un elenco incompleto, e per consultare quello sul sito ufficiale dell’amministrazione serve lo spid. Non c’è trasparenza, emerge invece chiaramente l’incapacità di rendere fruibile un patrimonio che appartiene a tutti i romani e che potrebbe generare sviluppo economico e centri di aggregazione territoriali, fondamentali per giovani e famiglie”. Lo dichiara in una nota il capogruppo della Lega in Campidoglio Fabrizio Santori, a proposito degli impianti sportivi capitolini e il nuovo regolamento del settore

error: Content is protected !!